Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Museo della Cattedrale

TEMPORANEAMENTE CHIUSO FINO A NUOVE DISPOSIZIONI. Il Museo della Cattedrale di Ferrara, ubicato nella ex Chiesa di San Romano, fa parte del sistema dei Musei Civici d’Arte Antica ed è costituito prevalentemente da opere originariamente esposte nella Cattedrale
Museo della cattadrale.jpg
Museo della Cattedrale

Fra queste spiccano le antiche ante d’organo, raffiguranti l’Annunciazione e San Giorgio e il Drago, capolavoro assoluto di Cosmè Tura, capofila della scuola ferrarese quattrocentesca; le formelle duecentesche provenienti dalla Porta dei Mesi, accesso laterale della Cattedrale distrutto nel ‘700, La Madonna della Melagrana, scultura di Jacopo della Quercia. Inoltre arazzi, sculture, antifonari miniati, reliquiari, dipinti e varie altre opere d’arte completano l’interessante percorso museale.

Il Museo ha riaperto al pubblico lunedì 8 febbraio presentando il nuovo allestimento per la Madonna della Melagrana, capolavoro di Jacopo della Quercia (Siena, 1374 circa - 1438) che trova una nuova collocazione nell’ex sagrestia della chiesa di San Romano.

Alla statua in marmo di Carrara viene ora dedicata una “narrazione” museale diversa dal passato: l’opera si trova infatti adesso in una stanza a sé, collocata in uno spazio sapientemente studiato, in dialogo con il frammento di mosaico di scuola veneziana con testa della Vergine (del 1135 circa) un tempo sull’arcone della Cattedrale e con la Sacra Famiglia del Cavalier d’Arpino (attualmente in restauro, ma che tornerà agli inizi di marzo), quasi a sottolinearne il carattere di opere forestiere rispetto ai lavori realizzati dagli artisti dell’Officina ferrarese.

Nuova anche l’illuminazione: è stata operata una riqualificazione percettiva che consente di far risaltare il miracoloso equilibrio tra plasticismo e morbidezza raggiunto da un artista che Giorgio Vasari considerava tra i primi ad aver gareggiato con la natura, al punto di dare “animo e speranza agl’altri di poterla, in un certo modo, pareggiare”. Tra questi altri vi fu persino Michelangelo, il quale muoverà i primi passi come scultore proprio ispirandosi a Jacopo della Quercia.



Logo Musei di QualitàIl Museo della Cattedrale ha ottenuto lo status di MUSEO DI QUALITA' riconosciuto dall'Istituto per i Beni Culturali dell'Emilia-Romagna.

 

 

NUOVE MODALITÀ DI VISITA
L'ingresso al MUSEO DELLA CATTEDRALE è contingentato ed è consentito ad un massimo di 10 visitatori ogni 20 minuti.
La prenotazione è fortemente consigliata PRENOTA ORA>>



RISORSE ONLINE
Il restauro di un capolavoro dell'arte italiana del Quattrocento: la Madonna della melagrana di Jacopo della Quercia (video) https://bit.ly/3aytVZ7
Il Museo della Cattedrale (esposizione online) https://bit.ly/2JrxfcG
La Madonna della melagrana (esposizione online) https://bit.ly/3dL9n1B
Le ante d'organo di Cosmè Tura (esposizione online) https://bit.ly/2WWnyLn

Documenti correlati

Orari

TEMPORANEAMENTE CHIUSO FINO A NUOVE DISPOSIZIONI.
---------------------------------------------------------------------------
Dal lunedì al venerdì. 9.30-13.00 / 15.00-18.00. Chiuso sabato e domenica.

Giorni di chiusura annuali: 1 e 6 Gennaio, Pasqua, 1 Novembre, 25 Dicembre. Aperto lunedì dell'Angelo.

L'ingresso al museo è contingentato ed è consentito ad un massimo di 10 visitatori ogni 20 minuti. La prenotazione è fortemente consigliata PRENOTA ORA >>>

Giorni di chiusura

  • Sabato
  • Domenica

Tariffe

Intero 6,00 euro.
Ridotto 3,00 euro (over 65 anni, studenti universitari).

INGRESSO GRATUITO per i possessori della card turistica MYFECARD

18 APP

Gratuito

  • Fino a 18 anni
  • Persone diversamente abili con accompagnatore
  • Guide turistiche

Contatti

Ferrara - Ex Chiesa di San Romano - Via S. Romano

Come arrivare

A piedi: 5 minuti dal Castello Estense
In autobus: n° 11 dalla stazione ferroviaria.

ultima modifica 22/02/2021 12:56
Chiudi menu
Informazioni turistiche