Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Palazzina Marfisa d'Este

A seguito del nuovo decreto del Governo DPCM del 1° aprile 2020, la palazzina Marfisa rimarrà chiusa al pubblico fino a data da destinarsi
Palazzina Marfisa - Interno
Palazzina Marfisa d'Este

La Palazzina è un magnifico esempio di residenza signorile del secolo XVI ed era un tempo circondata da splendidi giardini che la collegavano ad altri edifici, noti come Casini di San Silvestro.

Costruita da Francesco d’Este, figlio del duca Alfonso I e di Lucrezia Borgia, la residenza passò in eredità alla principessa Marfisa d’Este, da cui prese il nome e che qui abitò fino alla morte, rifiutandosi di lasciare Ferrara anche dopo la Devoluzione della città allo Stato Pontificio, quando la sua famiglia si trasferì a Modena. Morta Marfisa nel 1608, la Palazzina passò in eredità ai Cybo Malaspina; subì poi una serie di passaggi di proprietà fino a che venne arredata e inaugurata come sede museale nel 1935. La facciata dell’edificio su Corso Giovecca è in mattoni a vista scandita da grandi finestre rettangolari. L’ampio giardino retrostante è ora chiuso da un loggiato con decorazione interna a tralci di vite, utilizzato come teatro.

 

Logo Musei di QualitàIl Museo di Palazzina Marfisa d'Este di Ferrara ha ottenuto lo status di MUSEO DI QUALITA' riconosciuto dall'Istituto per i Beni Culturali dell'Emilia-Romagna.

Orari

9.30-13.00 / 15.00-18.00.
Giorni di chiusura annuali: 1 e 6 Gennaio, Pasqua, 1 Novembre, 25 Dicembre.

Giorni di chiusura

  • Lunedì

Tariffe

Intero 4,00 euro.
Ridotto 2,00 euro (gruppi 15 pax, over 65).

INGRESSO GRATUITO per i possessori della card turistica MYFECARD

Gratuito

  • Fino a 18 anni
  • Persone diversamente abili con accompagnatore
  • Guide turistiche

Come arrivare

A piedi: 20 minuti dal Castello Estense
In autobus: n° 1 e n° 9 dalla stazione ferroviaria e dal Castello, fermata Giovecca Ospedale.
Raggiungibile in auto.

ultima modifica 03/04/2020 19:02
Chiudi menu
Informazioni turistiche