Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Sfondo delle briciole di pane

Punti mappa

Osservatorio Comunale P. Burgatti
L'osservatorio astronomico "P.Burgatti" del comune di Cento è stato gentilmente concesso in uso all'associazione Astrofili Centesi per diffondere la passione e la conoscenze dell'astronomia in tutto il territorio.
Cento Carnevale d'Europa Fino al 11/06/2022 _ Cento,
Cinque intensi appuntameti per vivere la grande kermesse nella quale ammirare i coloratissimi carri allegorici in cartapesta
Il Guercino alla Pinacoteca "San Lorenzo" Fino al 30/08/2021
Chiuso fino a data da destinarsi
Casa Pannini
Casa Pannini è uno degli edifici storici di Cento, un'antica dimora nobiliare, attuale sede di diverse iniziative culturali.
Galleria d'Arte Moderna "A. Bonzagni"
La Galleria d'Arte Moderna, dedicata al pittore centese Aroldo Bonzagni (1887 - 1918), ubicata nel Palazzo del Governatore, è nata dalla volontà della sorella dell'artista che, fin dagli anni 60, donò alla Pinacoteca Civica prestigiose opere del fratello e di altri artisti a lui legati.
Pinacoteca Civica "Il Guercino"
TEMPORANEAMENTE CHIUSO PER LAVORI DI RESTAURO - La Pinacoteca Civica è ospitata in un edificio settecentesco dal 1839 e registra la maggior concentrazione al mondo di opere di Guercino e della sua bottega, compresi disegni e incisioni.
Basilica Collegiata di San Biagio
Le origini della chiesa risalgono all’XI sec., ma l’aspetto attuale è frutto della completa riedificazione della Collegiata, realizzata dall’architetto bolognese A. Torreggiani fra il 1730 e il 1745.
Teatro G. Borgatti
Il Teatro fu edificato tra il 1856 e il 1861 su progetto del centese A. Giordani. La facciata è abbellita dalla decorazione a bande policrome rosse e gialle e da medaglioni e busti in cotto.
Palazzo del Governatore
Il Palazzo del Governatore, detto anche della Ragione o dell'Orologio, venne edificato nel 1502, dopo il passaggio della Cento pievese al Ducato di Ferrara, per ospitare i commissari ducali. Dopo la devoluzione di Ferrara divenne sede dei legati papali.
Rocca
TEMPORANEAMENTE CHIUSA. L'imponente Rocca di Cento, con la Porta Pieve, è ciò che rimane delle antiche fortificazioni della città.
Ghetto ebraico
Il ghetto è compreso fra le attuali vie Provenzali e Malagodi. Si accede alla corte interna da un profondo androne su via Provenzali, di fronte all'omonima casa.
ultima modifica 10/04/2012 15:01
Chiudi menu
Informazioni turistiche