Sezioni

Monumenti aperti

Visite guidate

La manifestazione ruoterà attorno all'arte e all'architettura del Seicento a Ferrara, per far riscoprire un periodo poco conosciuto della storia della città estense grazie ad una proposta nuova e partecipata di valorizzazione del patrimonio culturale cittadino
Immagine dell'evento

In occasione della mostra Carlo Bononi. L'ultimo sognatore dell'Officina ferrarese a Palazzo dei Diamanti, il 28 e 29 ottobre 2017 si terrà la prima edizione ferrarese di Monumenti Aperti, patrocinata dal Comune di Ferrara e coordinata da Imago Mundi Onlus e Fondazione Ferrara Arte, con la collaborazione dell'Associazione Ferrara Off e il sostegno di ENI.

La voce di giovani e giovanissimi studenti delle scuole ferraresi guiderà il pubblico in un percorso inedito, dedicato all'opera di Carlo Bononi e alle testimonianze ferraresi della nascita e della maturazione dell'arte e dell'architettura barocca: un itinerario che si snoda dalla mostra a Palazzo dei Diamanti, attraverso il Castello Estense, le chiese di San Francesco e Santa Francesca Romana, Palazzo Bonacossi, l'Oratorio dell'Annunziata, la Basilica di Santa Maria in Vado e la Basilica di San Giorgio, per toccare due mete abitualmente chiuse al pubblico, le chiese di San Giuliano e San Carlo Borromeo.

 

I contenuti relativi alla manifestazione corredati da informazioni sempre aggiornate, foto e materiali video sono ospitati nel sito ufficiale www.monumentiaperti.com.
Il racconto di Ferrara Monumenti Aperti si svolgerà sui tre canali social ufficiali: Facebook Monumenti Aperti, Twitter e Instagram @monumentiaperti. Il tag ufficiale è #maperti17.

 

Programma

I monumenti saranno aperti e visitabili gratuitamente sabato 28 e domenica 29 ottobre secondo gli orari stabiliti per ciascun monumento e verranno "narrati" al pubblico attraverso visite animate condotte dagli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Le visite nelle chiese saranno sospese durante le funzioni religiose. Per la sola serata di sabato, la mostra Carlo Bononi. L'ultimo sognatore dell'Officina ferrarese entrerà a far parte del percorso di Monumenti Aperti con un'apertura straordinaria dalle 19 alle 22. In tale occasione i personaggi storici e religiosi rappresentati nelle opere di Carlo Bononi si racconteranno attraverso le voci delle giovani guide, invitando il pubblico ad entrare nel mondo dell'artista e nell'atmosfera del suo tempo.

Dove

Ferrara - Sedi diverse
Azioni sul documento
ultima modifica 18/09/2017 10:24
Chiudi menu
Informazioni turistiche