Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Cinema Santo Spirito

Cinema, video

Proiezioni cinematografiche nel fine settimana
Immagine dell'evento

Il Cinema Santo Spirito si presenta rinnovato, sia nell'arredamento (con comode poltroncine) sia nell'acustica (con un nuovo impianto di amplificazione) e una nuova tecnologia digitale.
La programmazione è di quattro giorni, dal Venerdì al Lunedì, con film in seconda visione di buona qualità e film d'essai, lasciando spazio nel pomeriggio della Domenica ai film per ragazzi.
Non mancano però in altre serate della settimana, spazi per rassegne sempre su film di qualità o spettacoli teatrali.
La capienza complessiva è di 173 posti, 153 in platea e 20 in galleria.

Programma

DA VENERDI 23 A LUNEDI 26 OTTOBRE
Il meglio deve ancora venire
Un film di Alexandre de La Patellière, Matthieu Delaporte. Con Fabrice Luchini, Patrick Bruel, Zineb Triki, Pascale Arbillot, Marie Narbonne.
Titolo originale Le Meilleur Reste À Venir. Commedia, durata 117 min. - Francia 2019. - Lucky Red
Arthur e César sono amici da quando entrambi frequentavano controvoglia lo stesso severissimo collegio. Ma non potrebbero essere più diversi: Arthur è un ricercatore medico puntiglioso e ossessionato dal rispetto delle regole; César è un guascone imprudente e trasgressivo che è appena stato sfrattato da casa sua in seguito alla propria bancarotta. E se Arthur, divorziato con figlia, sta ancora aspettando pazientemente che l'ex moglie torni a casa, César colleziona avventure senza legarsi a nessuna. Per un equivoco, Arthur viene a conoscenza della gravissima condizione medica di César, e César si convince che sia Arthur a trovarsi in punto di morte. Da quel momento i due faranno a gara per realizzare i desideri finali l'uno dell'altro, anche quelli più lontani dal proprio gusto personale: il che ha il vantaggio di sbloccare lo stallo esistenziale in cui si trovavano entrambi.
Gli sceneggiatori e registi del film sono due collaboratori abituali, Matthieu Delaporte e Alexandre de la Patellière,
il loro genere prediletto è la commedia "alla francese" leggera ma con spunti di riflessione sul presente. E qui si cimentano con due temi importanti: l'amicizia maschile e la malattia.
Il risultato, anche e soprattutto grazie all’interpretazione di due fuoriclasse come Fabrice Luchini e Patrick Bruel, è a tratti sorprendente.
“Il dramma è l’unica materia valida della commedia”, dicono i due autori, che inevitabilmente hanno messo molto di loro dentro questa storia: si ride (molto) e difficilmente ci si potrà sottrarre dalla commozione.
VENERDI  ORE  21,00
SABATO   ORE  21,00
DOMENICA ORE 18,00 - 21,00
LUNEDI   ORE  21,00

Dove

Cinema S. Spirito - Via della Resistenza 7

Quando

Dal 23 al 26 ottobre 2020

Orari

Vedi programma.
Il pubblico dovrà indossare la mascherina di protezione (anche durante la proiezione) ed è invitato ad igienizzare le mani dagli appositi erogatori prima dell’ingresso in sala e a rispettare sempre la distanza di almeno 1 metro tra persona e persona.
Le persone che si presenteranno al cinema sprovviste di mascherina non potranno accedere alla sala.
I posti a sedere saranno segnalati in sala in modo evidente, per consentire il distanziamento degli spettatori secondo le norme in vigore.
Purtroppo data la capienza del piccolo cinema i posti a sedere saranno limitati, il cinema aprirà con un congruo anticipo per permettere a tutti di prendere posto in sala.

Tariffe

A pagamento

Contatti

Cinema S. Spirito - Via Resistenza, 7 - Ferrara
Azioni sul documento
ultima modifica 21/10/2020 10:43 — scaduto
Ricerca eventi
Chiudi menu
Informazioni turistiche