Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Manifattura dei Marinati

L'antica Manifattura dei Marinati rappresenta un pezzo importante della storia di Comacchio, perché ha rimesso in moto l'intero ciclo di lavorazione delle anguille e delle acquadelle
Manifattura dei marinati
Manifattura dei Marinati

E' una fabbrica attiva per alcuni mesi l'anno.

È un museo perché propone un percorso storico testimoniale.

La storia e la lavorazione dell'anguilla sono per la città lagunare uno degli elementi caratterizzanti, per questo con il recupero del grandioso complesso della fabbrica del marinato, incastonato nel centro storico di Comacchio, è nata, o meglio rinata, la fabbrica dei pesci.
Le anguille, pescate nelle Valli salmastre che circondano la città, da secoli vengono lavorate e conservate secondo un procedimento di marinatura rimasto inalterato nel tempo. In passato questa attività veniva svolta da una miriade di famiglie che, per conto dell'Azienda Valli, provvedevano alla marinatura. Nei primi decenni del '900 anche la lavorazione rientrò fra le prerogative dell'Azienda, unitamente alla coltura ittica, alla vigilanza, all'amministrazione interna e alla commercializzazione del pescato.
Un'attività che si è protratta consecutivamente per oltre sessant'anni coinvolgendo, nel periodo deputato alla lavorazione, un gran numero di maestranze.

  • Oggi la Manifattura dei Marinati si articola su oltre milleseicento metri: presenta la Sala dei Fuochi, il cuore dell'intero complesso, in cui sono conservati dodici camini intervallati da nicchie, in cui avveniva, e avviene tutt'oggi la lavorazione dell'”Anguilla marinata delle Valli di Comacchio”;
  • la Calata o Fossa, dove approdavano le barche colme di anguilla e pesci destinati alla marinatura.
  • Nel suo stato originario, è conservata inoltre la Sala degli aceti: con i tini e le botti.

La Manifattura è oggi sede del Museo dell'Anguilla un museo da non perdere se si vuole capire il profondo legame dei Comacchiesi con i prodotti delle proprie acque.
E' un'esperienza che lascia percepire i gesti della vita quotidiana del passato, trascorsa accanto ai fuochi e tra il vociare delle donne che scelgono la giusta salamoia, dosando aceto, acqua, sale e foglie di alloro.

 

Musei del Gusto
La Manifattura dei Marinati di Comacchio è inserita nel circuito dei Musei del Gusto dell'Emilia Romagna.


Una curiosità
Il sistema di cattura dell'anguilla è sostanzialmente lo stesso del passato: si chiama lavoriero ed è un manufatto a forma di V, costituito da pali e griglie, nel quale vengono bloccate le anguille mentre tentano di muoversi dalla valle e spingersi a mare per la riproduzione.

L'anguilla Marinata è riconosciuta come Presidio Slow Food: al bookshop del museo, oltre alle pubblicazioni sul Delta del Po, T-shirt e vari gadget è possibile acquistare l'anguilla marinata tradizionale delle Valli di Comacchio, l'Acquadella marinata e l'Acciuga marinata.

Durante tutto l’anno è possibile assistere alla marinatura dei pesci e nei mesi di novembre e dicembre si accendono gli scenografici i camini per arrostire e marinare l’anguilla secondo l’antica tecnica comacchiese.

Al Museo, oltre ai pesci marinati lavorati in Manifattura, è possibile acquistare prodotti tipici di Comacchio e del Parco del Delta del Po (il sale integrale di Comacchio, il miele delle Valli, i vini delle Sabbie del Bosco Eliceo, il riso del Delta del Po e prodotti da forno tradizionali).

 

Servizi:

  • Vendita prodotti tipici marinati
  • Visite guidate al museo
  • Degustazione prodotti marinati
  • Sala convegni
  • Laboratori didattici del gusto

Orari

Da Novembre a Febbraio
Dal martedì al sabato, aperto dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00
Domenica e festivi, orario continuato dalle ore 9.30 alle 17.00

Da Marzo a Giugno - da Settembre a Ottobre
Aperto dal martedì alla domenica, dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30

Luglio e Agosto
Aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30

Tariffe

Ingresso biglietto intero 3,00 €;
Ingresso biglietto ridotto 2,00 € per over 65, gruppi oltre le 25 persone e minorenni (da 11 a 17 anni);

Ingresso gratuito per i residenti dei comuni soci del Parco del Delta del Po (Comacchio, Goro, Codigoro, Ostellato, Mesola, Argenta, Ravenna, Cervia e Alfonsine);
Ingresso gratuito per disabili e i loro accompagnatori, bambini al di sotto di 11 anni solo se accompagnati dai genitori, militari, giornalisti con tesserino e guide turistiche con patentino;

Percorsi culturali gratuiti per singoli o gruppi fino a 25 pax (1h circa), è possibile prenotare uno dei seguenti percorsi: 1. La Manifattura, la fabbrica dei pesci delle Valli di Comacchio; 2. Il mistero dell’Anguilla e le domande degli uomini; 3. Tradizione è Innovazione, la bellezza delle parole; 4. Quello che tu erediti dai tuoi Padri riguadagnatelo per possederlo;


Degustazione dei nostri prodotti Marinati e calice di Vino delle Sabbie 10,00 € su prenotazione per un minimo di 10 persone;
Degustazione di Anguilla ai ferri con polenta e calice di Vino delle Sabbie 15,00 € su prenotazione per un minimo di 10 persone;

Le Sale del Museo sono affittabili per eventi culturali ed enogastronomici, eventi per un minimo di 25 persone.

Area picnic per gruppi su prenotazione.

Gratuito

  • Fino a 11 anni (con genitori)
  • Guide turistiche
  • Militari

Contatti

Ufficio informazioni

Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica di Comacchio

Comacchio
Via Agatopisto, 2/a c/o Settecentesco Ospedale degli Infermi
telefax 0533 319278

Come arrivare

In auto: Da Ferrara Raccordo Autostradale Ferrara-Porto Garibaldi, uscita Comacchio, percorrere la S15 Via del Mare e al termine svoltare a sinistra su Via Spina. Svoltare a sinistra in Via Valle San Carlo e quindi raggiungere Via Mazzini
In autobus: da Ferrara linea Ferrara-Ostellato-Lidi di Comacchio. Dalla fermata circa 500 mt di strada.

ultima modifica 01/02/2024 09:45
Chiudi menu
Informazioni turistiche