Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Collezione Autunno Inverno 2019/20

Teatro

ATTIVITA' SOSPESA FINO ALL' 8 MARZO 2020 A SEGUITO DELLE DIRETTIVE EMANATE DAL GOVERNO . Programmazione di teatro/danza/musica/arte/cinema di Ferrara Off
Immagine dell'evento

Programma

sabato 1 febbraio ore 21.00
QUESTA È CASA MIA
Dolor hic tibi proderit olim
di e con Alessandro Blasioli
supervisione artistica Giancarlo Fares
luci Fausto Tinelli
scenografia Alessandro Blasioli e Andrea Corvo
A pagamento
domenica 2 febbraio ore 17.30
ALBERTO BURRI
a cura di Giacomo Cossio
Se oggi l’arte la si fa con tutto, lo si deve a lui. I sacchi, le plastiche, i ferri e i sugheri hanno cambiato e aperto nuove e inaspettate vie di sperimentazione plastica e pittorica. Il suo ultimo capolavoro - il Cretto di Gibellina - è stato ultimato nel 2015, dieci anni dopo la sua morte;  rimane l’opera di Land-Art più vasta e importante che abbiamo in Europa. Immenso è stato il suo contributo nel portare l’Italia al centro del dibattito internazionale sui linguaggi dell’arte contemporanea.
Quarta lezione di un ciclo dal titolo Spiegare l’arte contemporanea
Ingresso: 5 € soci Ferrara Off
10 € non soci (include tessera associativa 2019/20 e un ingresso omaggio nominale valido per un’altra lezione d’arte)
sabato 8 febbraio ore 21.00
LUTE
Arrivo delle scintille e dei bagliori in ogni cosa
ideazione e coreografia Fabrizio Favale
set, costume e video effects First Rose
danzatori Daniele Bianco, Vincenzo Cappuccio
A pagamento
domenica 9 febbraio ore 17.30
SUEÑO QUE DUERMO
Tecniche semplici per viaggiare al di fuori del corpo
con Carlos Belloso, Ileana Jaciw, Rosanna Pavarini
regia Carlos Branca
A pagamento
sabato 15 febbraio ore 21.00
IL MATTO
ovvero io non sono Stato
di e con Massimiliano Loizzi
uno spettacolo dei Mercanti di Storie
A pagamento
domenica 16 febbraio ore 17.30
BELLINGCAT
Truth in a post-truth world
di Hans Pool, Paesi Bassi 2018 (89’)
v.o. con sottotitoli in italiano
Ingresso film Mondovisioni: 5 € soci Ferrara Off
10 € non soci (include tessera associativa 2019/20 e un ingresso omaggio nominale valido per un altro film della rassegna)
sabato 22 febbraio ore 21.00
VARIAZIONI GOLDBERG
di Johann Sebastian Bach, versione per trio d’archi
Nicola Bruzzo, violino; Georgy Kovalev, viola; Ella van Poucke, violoncello
A pagamento
domenica 23 febbraio ore 17.30
TRANNE CHE IL BUIO
tratto da due monologhi di Dino Buzzati
con Roberta Pazi
regia Giulio Costa
A pagamento
sabato 29 febbraio ore 21.00
ALFONSINA PANCIAVUOTA
di e con Fabio Marceddu
regia Antonello Murgia
scene e costumi Paoletta Dessì
collaborazione drammaturgica Francesco Niccolini
musiche originali Antonello Murgia
La visione è consigliata a un pubblico adulto.
A pagamento
domenica 1 marzo ore 17.30
LUCIO FONTANA
PIERO MANZONI
a cura di Giacomo Cossio
Quinta lezione di un ciclo dal titolo Spiegare l’arte contemporanea
Ingresso: 5 € soci Ferrara Off
10 € non soci (include tessera associativa 2019/20 e un ingresso omaggio nominale valido per un’altra lezione d’arte)
sabato 7 marzo ore 21.00
CHI AMA BRUCIA
Discorsi ai limiti della Frontiera
di e con Alice Conti
testo Chiara Zingariello
drammaturgia Alice Conti e Chiara Zingariello
disegno luce, audio, scene Alice Colla
costumi Eleonora Duse
A pagamento
domenica 8 marzo ore 17.30
LEFTOVER WOMEN
di Shosh Shlam e Hilla Medalia, Israele 2019 (84’)
v.o. con sottotitoli in italiano
Ingresso film Mondovisioni: 5 € soci Ferrara Off
10 € non soci (include tessera associativa 2019/20 e un ingresso omaggio nominale valido per un altro film della rassegna)
sabato 14 marzo ore 21.00
SÌ L’AMMORE NO
di e con Elvira Frosini e Daniele Timpano
disegno luci Dario Aggioli
registrazioni audio Marco Fumarola, Dario Aggioli, Lorenzo Letizia
aiuto regia Alessandra Di Lernia
A pagamento
domenica 15 marzo ore 17.30
MAURIZIO CATTELAN
a cura di Giacomo Cossio
L’ironia, l’idea, la trovata, sono solo la ‘pelle’ davanti alla quale ci troviamo quando guardiamo un’opera di Maurizio Cattellan, il più popolare e famoso artista italiano contemporaneo. Dietro una ricerca che può apparire leggera e spensierata, si cela una drammatica e irriverente lucidità che mostra una condizione umana (la nostra) incosciente e stolta, ipnotizzata in una danza consumistica mentre sul fondo il “palazzo brucia”.
Ingresso: 5 € soci Ferrara Off
10 € non soci (include tessera associativa 2019/20 e un ingresso omaggio nominale valido per un’altra lezione d’arte)
sabato 21 marzo ore 21.00
QUESTA SPLENDIDA NON BELLIGERANZA
una Storia così, poi così e infine così
scritto e diretto da Marco Ceccotti
con Giordano Domenico Agrusta, Luca Di Capua, Simona Oppedisano
supervisione di Lucia Calamaro e Graziano Graziani
disegno Luci Camila Chiozza - costumi Stefania Pisano
A pagamento

Dove

Ferrara OFF Teatro - Viale Alfonso I d'Este 13

Quando

Fino al 21 marzo 2020

Url dell'evento

http://www.ferraraoff.it

Tariffe

Vedi sito per tariffe dettagliate di ciascun spettacolo.

Contatti

Ferrara Off Teatro - Viale Alfonso I d'Este 13
Azioni sul documento
ultima modifica 02/03/2020 12:19 — scaduto
Ricerca eventi
Chiudi menu
Informazioni turistiche