Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Paure e altri guai

Cinema, video

Torna l’ArenaMEIS, il cinema all’aperto ospitato nel giardino del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara. Quest’anno il titolo è "Paure e altri guai": lungometraggi d’autore, commedie irresistibili, horror che hanno fatto la storia del cinema e film d’animazione permetteranno di interrogarsi su una delle emozioni più complesse che ci sia
Immagine dell'evento
Passando dal grande schermo alla vita di ognuno di noi, ci si confronterà con la paura del diverso e dell’ignoto, la paura del futuro e del passato che ritorna; ma si sfideranno anche le piccole/grandi fobie quotidiane per costruire assieme un dialogo vivace e costruttivo. Le proiezioni verranno introdotte da ospiti speciali e dallo staff del museo che daranno letture inedite di grandi classici e prime visioni.

Programma

>3 luglio:  L'ultima volta che siamo stati bambini
Introduzione a cura della scenografa Paola Comencini che ha firmato anche le scenografie di C’è ancora domani di Paola Cortellesi, e che racconterà come si ricrea al cinema l’Italia del Novecento.
il film ha segnato l'esordio alla regia di Claudio Bisio che si collegherà per un saluto
È l’estate del 1943 e quattro bambini giocano assieme uniti da un’amicizia che sembra eterna. Questa è la storia di Italo, figlio del Federale; Cosimo che ha il papà al confino e una fame atavica, Vanda, orfana e credente e Riccardo proveniente da una famiglia ebraica.
Tutto cambia il 16 ottobre quando Riccardo viene portato via dai nazisti durante la razzia del ghetto di Roma. La scelta di Italo, Cosimo e Vanda è una e una sola: imbarcarsi in un viaggio alla ricerca del loro amico scomparso, mentre la Storia scorre sotto i loro occhi di bambini.

>10 luglio: Libere, disobbedienti, innamorate
Introduzione a cura dell'attrice e sceneggiatrice Lirit Mash, Direttore artistico del Pitigliani Kolno'a Festival
>17 luglio: Douze Points
Prima Visione Ferrarese. Serata in collaborazione con il Pitigliani Kolno'a Festival, introduzione a cura del giornalista Klaus Davi
>24 luglio: Rosemary's baby
Introduzione a cura degli studenti della Scuola d'Arte Cinematografica Florestano Vancini
>31 luglio: Shrek Ingresso gratuito
>7 agosto: Shiva Baby Prima visione ferrarese
>28 agosto: Tentazioni d'amore. Introduzione a cura del MEIS

Dove

Meis - Via Piangipane, 81 - Ferrara

Quando

3, 10, 17, 24, 31 luglio; 7, 28 agosto 2024

Orari

I film iniziano alle 21.30, l'accesso è consentito a partire dalle 20.30. Prima di ogni proiezione, alle 21.00, il Direttore e alcuni ospiti faranno una breve introduzione.

Url dell'evento

https://meis.museum/

Tariffe

4 euro
3 euro ridotto (soci ARCI, soci Avis e soci Coop, possessori CartaEffe (La Feltrinelli), iscritti Artsupp e soci Jazz Club Ferrara)
Prenotazioni: È raccomandabile prenotare il biglietto chiamando al numero 342 5476621 (attivi da martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00) e scrivendo a eventi.meis@coopculture.it. È possibile acquistare i biglietti anche presso la biglietteria del MEIS il giorno stesso della proiezione a partire dalle 20.30 (fino ad esaurimento posti).

Contatti

Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah - Via Piangipane 81 - Ferrara
Azioni sul documento
ultima modifica 21/06/2024 11:35
Ricerca eventi
Chiudi menu
Informazioni turistiche