Sezioni

De Nittis e la rivoluzione dello sguardo

Mostre

Palazzo dei Diamanti dedica una mostra a Giuseppe De Nittis (1846-1884), figura di spicco, insieme a Boldini, della scena parigina di fine Ottocento. La rassegna nasce dal rapporto di collaborazione e interscambio culturale instauratosi tra due istituzioni civiche simili per storia, natura e vocazione: il Museo Giovanni Boldini di Ferrara e la Pinacoteca De Nittis di Barletta.
Immagine dell'evento
Grazie all’accordo tra i due musei, Barletta, città natale dell’artista, ospiterà nella prestigiosa sede della Pinacoteca, a Palazzo della Marra, un nucleo di dipinti e di opere grafiche di Giovanni Boldini, mentre a Ferrara verrà presentata una selezione di opere del pittore pugliese, tra cui figurano alcuni dei suoi capolavori. Le opere provenienti da Barletta saranno allestite insieme ad altre creazioni di De Nittis che arriveranno ai Diamanti da importanti musei e collezioni private, con l’intento di rileggere la sua parabola creativa da una prospettiva nuova. La mostra metterà in luce l’originalità della sua arte e il suo modo, per certi versi inedito, di guardare la realtà e tradurla con immediatezza sulla tela per mezzo di inquadrature audaci, tagli improvvisi, prospettive sorprendenti affiancate a una sapiente resa della luce e delle atmosfere.

De Nittis ha infatti abbracciato quella “rivoluzione dello sguardo” a cui, a fine Ottocento, concorre il confronto tra la pittura e i codici visivi della fotografia e dell’arte giapponese. Nel percorso espositivo ai dipinti del pittore di Barletta verranno affiancate delle fotografie d’epoca firmate dai più importanti autori del tempo – da Edward Steichen a Gustave Le Gray, da Alvin Coburn a Alfred Stieglitz – oltre ad alcune delle prime immagini in movimento dei fratelli Lumière, con il fine di evidenziare il contributo dell’artista alla comune creazione del linguaggio della modernità.

Come è consuetudine per le mostre di Palazzo dei Diamanti, l’esposizione sarà accompagnata da un programma di iniziative culturali e didattiche rivolte al pubblico di ogni età. Dagli appuntamenti per operatori e insegnanti alle conferenze tenute da illustri esperti, fino alle molteplici proposte didattiche all’insegna del coinvolgimento e della partecipazione attiva dei giovani fruitori. Tra i progetti di questa edizione, le scuole e le famiglie potranno usufruire di visite animate, di uno speciale “Album di ricordi”, di un’audioguida dedicata e, per la prima volta, dello spazio Offside Kids, appositamente allestito per far sperimentare ai ragazzi l’esperienza del “taglio” e mettere in gioco il loro “occhio fotografico ”.

Dove

Palazzo dei Diamanti - Corso Ercole I d'Este 21 - Ferrara

Quando

Dal 1° dicembre 2019 al 13 aprile 2020

Orari

Tutti i giorni: 9.00 – 19.00.
Aperto anche 8, 25 e 26 dicembre, 1 e 6 gennaio, Pasqua e Lunedì dell'Angelo (la biglietteria chiude 30 minuti prima).

Aperture serali straordinarie:
apertura fino alle 23.30: il 31 dicembre, in occasione del Capodanno
apertura fino alle 22.30: il 4 gennaio, il 14 febbraio, l'11 e il 12 aprile 
(la biglietteria chiude 30 minuti prima).

Tariffe

Audioguida inclusa per i singoli visitatori, radioguida obbligatoria inclusa per i gruppi
– Intero: euro 13,00 
– Ridotto: euro 11,00 (dai 6 ai 18 anni compresi, disabili, over 65, studenti universitari, categorie convenzionate)
– Gruppi (minimo 15 persone): euro 11,00 (1 accompagnatore gratuito ogni 20 paganti)
– Università (minimo 15 persone, da lunedì a venerdì): euro 7,00 (2 docenti gratuiti per ogni gruppo)
– Scuole: euro 5,00 (2 accompagnatori gratuiti per ogni classe)
– Gratuito: bambini sotto i 6 anni, disabili al 100% con un accompagnatore, giornalisti e guide turistiche con tesserino, membri ICOM, militari in divisa

Biglietto famiglia 
2 adulti + 1 bambino: euro 24,00
2 adulti + 2 bambini: euro 32,00
2 adulti + 3 bambini: euro 40,00
(bambini dai 6 ai 14 anni)

Biglietto open/regalo: euro 16,00
Biglietto con prenotazione senza vincoli di orario e data, valido fino a fine mostra
Prevendita: € 1,00 a persona (scuole e gruppi universitari esclusi)

Gratuito

  • Fino a 6 anni
  • Persone diversamente abili con accompagnatore
  • Militari
  • Guide turistiche
  • Giornalisti

Contatti

Ufficio Informazioni e Prenotazioni Mostre e Musei C.so Ercole I d'Este, 21
telefax 0532 203064
Azioni sul documento
ultima modifica 04/11/2019 14:01
Ricerca eventi
Chiudi menu
Informazioni turistiche