Sezioni

Raccontare l'arte: Orlando furioso 500 anni

Visite guidate

Visite guidate per individuali alla mostra "Orlando furioso 500 anni. Cosa vedeva Ariosto quando chiudeva gli occhi " al Palazzo dei Diamanti
Immagine dell'evento

Visite guidate per singoli visitatori alla mostra di Palazzo dei Diamanti da sabato 24 settembre 2016 a domenica 29 gennaio 2017

Le visite sono effettuate:

- tutti i sabati, alle ore 17, con ritrovo nel giardino di Palazzo dei Diamanti alle ore 16.45

- tutte le domeniche e festivi (anche 25 dicembre, 1 e 6 gennaio), alle ore 12.00, con ritrovo nel giardino del Palazzo dei Diamanti alle ore 11.45.

Dall'1 all'8 gennaio 2017 (in occasione dell’apertura della mostra fino alle h. 22.30) visita guidata alle ore 21.00.

Durata della visita guidata: 1 ora c.ca

Iniziativa a cura di Associazione Guide Turistiche e Itinerando snc in collaborazione con la Fondazione Ferrara Arte

Programma

I posti sono limitati e per chi vuole partecipare alla visita guidata è necessaria la prenotazione al seguente numero 333 1581942 oppure tramite e-mail scrivendo a visitamostraferrara@gmail.com

Orario di prenotazione: dal lunedì al venerdì dalle ore 14.00 alle ore 18.00.

Dove

Palazzo dei Diamanti - Corso Ercole I d'Este 21

Quando

Fino al 29 gennaio 2017, ogni sabato, domenica e festivi

Orari

presso il Punto Guide in mostra:
Sabato: ore 16.45; Domenica e festivi: ore 11.45
Dall'1 all'8 gennaio 2017 (in occasione dell’apertura della mostra fino alle h. 22.30) visita guidata anche alle ore 21.00.

Tariffe

Costo della visita guidata: 5 euro a persona, gratis per bambini fino a 6 anni. (Costo del biglietto escluso, la radioguida è compresa nel biglietto d'ingresso da acquistare a parte).

N.B. Presentarsi muniti di biglietto, acquistabile on-line sul sito www.palazzodiamanti.it oppure telefonando al numero 0532 244949 (dal lunedì al giovedì 9.00 - 13.00 / 14.00 - 17.00; venerdì 9.00 - 14.00).

Gratuito

  • Fino a 6 anni
Azioni sul documento
ultima modifica 30/06/2017 18:03 — scaduto
Chiudi menu
Informazioni turistiche