Sezioni

Totem Arti Festival

Eventi multipli

Festival di arti performative nato dall’idea di utilizzare il teatro e le arti come strumento di trasformazione sociale
Immagine dell'evento

Totem Arti Festival è un festival di teatro e arti performative nato nel 2013 da un’idea del Teatro Nucleo e dalla necessità di attivare nell’area di Pontelagoscuro, borgo situato nella periferia nord di Ferrara sulle rive del Po in cui il Teatro Nucleo lavora tutto l’anno, un appuntamento annuale col territorio.

Un momento sì di festa ma anche di riflessione collettiva su temi a noi molto cari come quello della rigenerazione urbana, dell'”apertura alla bellezza”, del diritto/dovere alla cultura, della articolazione di una proposta culturale partecipata, in un’ottica di maggior coinvolgimento degli abitanti del territorio non solo per quanto concerne la fruizione culturale, ma anche in termini di audience engagement, ossia di una partecipazione pratica della comunità alla progettazione e realizzazione di eventi/momenti socio-culturali capaci di “significare”, modificare e, talvolta, migliorare il contesto urbano in cui si agisce.
Siamo profondamente persuasi che il teatro, ma più in generale l’arte, portata negli spazi aperti possa e debba “funzionare” da “presidio” culturale, da avamposto dell’immaginazione, dei sogni e dei bisogni della comunità, affinché si inneschi un processo che trasformi lo spazio urbano in un “paesaggio umano”, paesaggio da attraversare, da vivere, da contemplare anche, ma soprattutto da trasformare.

Totem Arti Festival è un festival di teatro e arti performative nato nel 2013 da un’idea del Teatro Nucleo e dalla necessità di attivare nell’area di Pontelagoscuro, borgo situato nella periferia nord di Ferrara sulle rive del Po in cui il Teatro Nucleo lavora tutto l’anno,  un appuntamento annuale col territorio.

Sono 134 le compagnie che dai quattro angoli del globo hanno partecipato alla open call “Totem Arti Festival 2018″

Grazie all’intenso lavoro della giuria composta da Teatro Nucleo, Manuela Rossetti (regista e storica del teatro), dal collettivo Altre Velocità di Bologna e dalla “Giuria dei ragazzi” composta da due classi delle scuole medie dell’Istituto Comprensivo Comsè Tura sono stati scelti i tre spettacoli che entreranno nel programma della sesta edizione di Totem Arti Festival

Programma

 

- Punto ristoro in Piazza Buozzi
- Sabato 26 e Domenica 27 in collaborazione con la Proloco: Mercatino “Il Baule in piazza”
- Venerdì 25  Sabato 26 In collaborazione con Associazione “UNBELDì”: giochi antichi al GIardino della Scuola Braghini Rossetti (dal tiro al bersaglio al dragone, dalle bocce ai disegni sull’asfalto tanti giochi interattivi per intrattenerci tra uno spettacolo e l’altro)
- Per tutta la durata del festival: power post >> progetto di poster art ispirato agli spettacoli del festival,  a cura di Silvia Meneghini e della classe I F della scuola media Ferruccio Mazza di Barco
Venerdì 18 maggio  – Anteprima Totem Arti Festival //
Teatro Nucleo presenta il workinprogress dello spettacolo per spazi aperti “DOMINO”
– piazza Buozzi h 21 (ingresso gratuito)
GIOVEDI' 24
H 17.00  - “Leonia” - spettacolo conclusivo del laboratorio per le classi quarte della scuola primaria Carmine della Sala di Pontelagoscuro (spettacolo itinerante, partenza di fronte alla Scuola Primaria Carmine della Sala) (partecipazione libera e gratuita)
H  18.30 Piazza Buozzi OKE ARO (spettacolo di danza contemporanea e candomblè) con Elvio Pereira De Assunçao e Susanna Accornero una produzione Teatro del Pratello e Associazione Botteghe Moliere (partecipazione libera e gratuita)
H 19.30 Piazza Buozzi concerto  Miatralvia, Rock Band con strumenti innovativi costruiti con materiali di scarto (partecipazione libera e gratuita)
H 21.30 Teatro Cortàzar spettacolo di circo contemporaneo “11” Veronica Capozzoli – Lapso Cirk (ingresso a pagamento)
VENERDI' 25
H 11.00 Biblioteca G. Bassani
- Laboratorio di illustrazione “Revolutja”  a cura di Silvia Meneghini (docente di Arte per le scuole medie e curatrice): a partire dalle suggestioni nate in seguito alla visione della mostra al Mambo di Bologna,  i ragazzi della scuola media terranno un laboratorio per i bambini della scuola primaria a partire dalla domanda “qual è la tua rivoluzione?” (rivolto a due classi della scuola primaria del quartiere Barco)
H 16.30 Scuola Carmine della Sala - laboratorio di ombre – Officine Duende (su prenotazione)
H 18.00 Giardino della Scuola Carmine della Sala “INCONTRI. 14 PASSI NELLE SCRITTURE” - performance interattiva a cura di Stalker Teatro (ingresso a pagamento)
H 19.00 Piazza Buozzi Giulio Lanzafame compagnia Onarts "Yes Land" spettacolo di circo (selezione call Totem Arti Festival) (partecipazione libera e gratuita)
H 20.00 Piazza Buozzi -  Fe HH Gruppo Hip Hop (partecipazione libera e gratuita)
H 21.30 Teatro  Cortàzar – “Cerimoniale” – A.R.T.I Area Ricerche Teatrali Indipendenti  (ingresso a pagamento)
SABATO 26
H 16:30 - Scuola Carmine della Sala laboratorio di costruzione con scarti del legno – a cura di Silvia Meneghini  (su prenotazione)
H 18.00 – Giardino della Scuola Braghini Rossetti – Piazza Buozzi – “SIN” – Compagnia Cinqueminuti – spettacolo di teatro fisico e danza contemporanea diretto da Mario Coccetti
(selezione call Totem Arti Festival 2018) (ingresso a pagamento)
H 19.00 Sala Nemesio Orsatti “La favola delle tre melarance” Teatro Bertolt Brecht  (ingresso a pagamento)
H 20.00 Cortile Centro Civico Pontelagoscuro  “Shame in Italy, Diritti? No, grazie” performance danza urbana di Simona Argentieri (partecipazione libera e gratuita)
H 20.30 Piazza Buozzi - Performance di Body Percussion "Sbadabeng" - Anselmo Luisi (partecipazione libera e gratuita)
H 21.30 Teatro Cortazar Gandomi-Lorenzetti Digito Ergo Sum (Selezione call Totem Arti Festival) (ingresso a pagamento)
DOMENICA 27
H 15.00 inizio biciclettata collettiva in piazza Duomo, con arrivo al Totem Arti Festival - in collaborazione con Fiab e con animazioni a cura di Andrea Zerbini
H 16.30 giardino scuola Braghini Rossetti  laboratorio di circo con Andrea Zerbini (su prenotazione)
H 17.00 Casa di Carla  “La riunione”  - C.R.A.S.C. (ingresso a pagamento su prenotazione , per solo pubblico femminile, 15 spettatrici)
H 18.00 Piazza Buozzi Mario Levis "Hanger" (selezione call Totem Gravità Zero) (partecipazione libera e gratuita)
H 19.00 Casa di Carla  “La riunione”  - C.R.A.S.C. (ingresso a pagamento su prenotazione, per solo pubblico femminile, 15 spettatrici)
H 19.30 Concerto Soap Trip in piazza Buozzi  (partecipazione libera e gratuita)
H 17.00 Teatro Cortàzar  “Il corpo traduce” Gruppo Teatro Danza “Fragile” (ingresso a pagamento, 5 euro)
H 21.30 Teatro Julio Cortàzar – “Dialoghi con Trilussa” – Teatro Potlach  (ingresso a pagamento).
CONTATTI: Direzione Artistica Natasha Czertok totemartifestival@gmail.com, totemfestival.info@gmail.com, info@teatronucleo.org

Dove

Teatro Cortazar - Pontelagoscuro (FE). Via della Ricostruzione, 39

Quando

18 maggio anteprima
24-27 maggio 2018

Orari

Vedi programma.

Tariffe

 

Carnet giornalieri 15 euro. Singoli spettacoli: 8 euro intero; 5 euro ridotto (4-13 anni). Sotto i 4 anni ingresso gratuito.
“Il corpo traduce” Gruppo Teatro Danza “Fragile” - ingresso 5 euro per tutti. I laboratori sono compresi nel carnet giornaliero ed è necessaria la prenotazione all’indirizzo totemfestival.info@gmail.com. Abbonamento ridotto 10 euro e agevolazioni per famiglie e gruppi numerosi.

Per informazioni: 0532 464091 / 348 9655709.

Azioni sul documento
ultima modifica 15/05/2018 12:30
Ricerca eventi
Chiudi menu
Informazioni turistiche